Come Scegliere le Keyword?

Quando un Consulente SEO inizia un nuovo progetto, la prima cosa che esegue dopo aver fatto un attento studio di mercato è sicuramente scegliere le keyword con cui posizionare il proprio sito sui motori di ricerca. E’ fondamentale svolgere con attenzione queste fasi di analisi perchè sono le fondamenta per una buona strategia SEO, se “costruiamo” male questa fase, l’edificio crolla.

Cosa sono le Keyword?

Le keyword sono le frasi, dette anche query, che gli utenti cercano su Google e sono le stesse sulle quali noi dobbiamo posizionarci. Immaginiamo di avere un hotel a Pordenone, chiaramente farebbe piacere essere al primo posto quando un utente cerca <<Hotel Pordenone>> sul nostro amato motore di ricerca.

Bene, quindi dobbiamo scegliere le keyword che più rappresentano il nostro modello di business per poter intercettare più visitatori, e fare in modo che Google scelga il nostro sito piuttosto che altri per mostrarlo nella sua SERP.

Parti da un Problema

Nella scelta delle keyword ricorda bene una cosa:

Gli utenti cercano soluzioni a un problema sui motori di ricerca!

Infatti immaginiamo di volerci posizionare per la keyword “intolleranze alimentari”. Pensi che la gente cerchi su Google “Intolleranze alimentari” oppure “Rimedi per il mal di pancia”?
La gente cerca sempre soluzioni ad un problema ai quali tu puoi offrire una soluzione creando un contenuto ad hoc ottimizzato per la parola “rimedi per il mal di pancia”.

Evita di scegliere keyword secche come “medicina” oppure “fisioterapista” cerca di ottimizzare i contenuti per keyword formate da due-tre-quattro parole.

Come scegliere le keyword più appropriate?

Per prima cosa accedi al Keyword Planner di Google, uno dei vari SEO Tools che ho descritto in questo articolo.

Inserisci più parole chiave che identificano il tuo business e dopo clicca sul tab “Idee per le parole chiave” come in figura.

suggerimento per parole chiave
Nell’esempio ho cercato “medicina” e il suggeritore mi da altre idee correlate come “test medicina 2014”, “medicina estetica” ecc.

Ora, dopo aver trovato le parole chiave che più si avvicinano all’argomento trattato dal tuo sito analizza il trend temporale, ossia quante ricerche mensili ci sono in media per quella parola.

Se vuoi qui sotto potrai scaricare un file excel dove appuntare le parole chiave gratuitamente.. O quasi, in cambio ti chiedo solo una condivisione su un social network a piacere 😉

 SCARICA IL FILE 

Quali keyword scegliere?

Usando il tool per le parole chiave di Google vedrai che ti risulteranno molte parole chiave, segnatele tutte sul foglio Excel che ti ho messo in download qui sopra.
Comincerai così a compilare l’excel scrivendo la keyword e il numero di ricerche medie mensili. Per ora lascia stare il tipo di query te lo spiego in questo articolo che trovi QUI.
La colonna della competitività è invece fondamentale perchè ci farà capire quali keyword tenere e quali invece scartare.

Dovrai quindi scegliere le keyword:

  • Con ricerche mensili più alte;
  • Bassa competitività;

Per scoprire la difficoltà di una parola chiave ti basterà leggere questo mio articolo sulla keyword difficulty.

Una volta calcolata la keyword difficulty ti resteranno le keyword sulle quali iniziare a lavorare per ottimizzare i tuoi contenuti.